Notizie ed Aggiornamenti

NO DI CIMO-FESMED ALLA FIGURA DI DIRETTORE ASSISTENZIALE

La regione Emilia-Romagna si appresta ad approvare un'ennesima figura che si aggiunge al Direttore dei servizi sociosanitari, unitamente al Direttore Generale, Sanitario ed Amministrativo.
Rappresenta la becera creazione di 15 nuove poltrone ad elevato costo senza alcun beneficio concreto e a creare conflitti tra le professioni sanitarie.
Si aumentano gli effetti vessatori del management sui medici attraverso abusi legislativi finalizzati ad imporre e non ottimizzare percorsi diagnostici terapeutici ed assistenziali.