Notizie ed Aggiornamenti

CONTRATTO MEDICI, PER CIMO-FESMED DIALOGO SOLO SE SI RIPARTE DA PARTE ECONOMICA SU 2016-2018 E SI RINVIA DISCUSSIONE SU PARTE NORMATIVA A CONTRATTO 2019-2021

La Federazione CIMO-FESMED ritiene che ogni tipo di discussione dovrà necessariamente ripartire dal riconoscimento del 3,48% a partire dal 1 gennaio 2018 e dalla questione RIA.
Sino ad ora ARAN e Regioni non hanno mostrato alcun interesse a qualificare il CCNL dei medici, trincerandosi dietro alla scusa che un accordo fosse stato già siglato con l’area del Comparto.