Notizie ed Aggiornamenti

Traballa all’ARAN il “Tavolo tecnico” per il rinnovo del Contratto

La riunione del “Tavolo tecnico” dell’ARAN del 4 luglio u.s. ha visto un’ulteriore revisione del testo sul codice disciplinare e la presentazione dell’indice ARAN per i prossimi argomenti da affrontare. Tuttavia, l’evento più importante è stata la manifestazione di insoddisfazione sull’andamento della trattativa, da parte delle Organizzazioni sindacali, le quali hanno lamentato il mancato chiarimento da parte di Governo e Regioni delle questioni che sono state poste in merito alle risorse contrattuali, per le quali non c’è alcuna certezza.
Come ricorderete l’incremento salariale è stato calcolato sull’ammontare del monte salari, dal quale è stata esclusa la voce relativa all’esclusività di rapporto, la quale attualmente resta non finanziata. Inoltre, il fondo per gli incarichi professionali, che viene finanziato con le quote della RIA (retribuzione individuale di anzianità) dei medici che vanno in pensione, si è impoverito a causa del blocco della RIA previsto dal decreto Tremonti del 2010, che ha congelato i fondi. Adesso, la RIA dovrebbe essere recuperata attraverso il finanziamento per il conferimento della retribuzione individuale di anzianità (RIA) per il personale della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria previsto dal comma 435, Art. 1, della L. 205/2017 (emendamento Gelli), sul quale non c’è certezza per l’ammontare e per la decorrenza.
La prossima riunione del “Tavolo tecnico” prevista per il 19 luglio, potrebbe subire variazioni se non dovessero arrivare rassicurazioni da Governo e Regioni.